Successo per la terza edizione di Fiorinfiera

20160416_155619Sì è conclusa la terza edizione di Fiorinfiera che per due giorni ha animato e colorato i giardini di Piazza Dante ed il centro storico di Borgo San Lorenzo. Uno spettacolo di fioriture, profumi e colori per dare, nel migliore dei modi, il benvenuto alla “Primavera” delle manifestazioni all’aperto del capoluogo mugellano.

La mostra mercato di piante, fiori, attrezzi per il giardino e vita all’aria aperta ha avuto un successo straordinario superando anche le più rosee aspettative. Migliaia i visitatori che nelle giornate di sabato e domenica hanno affollato il paese, godendo dello spettacolo cromatico offerto dalla mostra.

Gli spazi espositivi della piazza e delle vie circostanti sono stati apprezzati da un20160416_155513 pubblico proveniente da tutta Italia, confermando così la crescita dell’evento e l’affermazione di Fiorinfiera all’interno del panorama delle manifestazioni primaverili dedicate ai fiori e alla vita all’aria aperta. Grazie anche al bel tempo che ha accompagnato la fiera per tutta la sua intera durata, i giardini di Piazza Dante tanto quanto il centro storico del paese con il mercato dei prodotti biologici, è stato meta per migliaia di visitatori nel week-end. Fiorinfiera si consolida dunque come una vetrina sempre più importante che supera i confini regionali.

Molto apprezzato anche l’allestimento del Centro Storico di Borgo San Lorenzo, una delle novità di questa edizione. Grazie alla collaborazione con “Milano Piante”, un importante vivaio della zona di Pistoia infatti, le vie del centro sono state abbellite da centinaia di piante realizzate in arte topiaria, dalle diverse forme e colori.

20160416_175014Non soltanto esposizioni a Fiorinfiera: i visitatori hanno potuto apprezzare anche i disegni dei bambini delle scuole di Borgo San Lorenzo esposti nella sala principale del Comune. Sempre nei locali del Comune è stata molto positiva la partecipazione de “Il Borgo Cachemire” con una riproduzione di cactus, posta a metà dell’imponente scala principale in stile liberty.  Una grande festa quindi, che è stata vissuta con interesse e piacere da chi ha avuto l’occasione di curiosare per le strade del centro e poter soddisfare i propri hobby acquistando attrezzi per il giardinaggio, fiori e piante per abbellire i propri giardini o gustare le prelibatezze dei ristoranti e dei vari prodotti venduti in piazza Dante e nelle vie principali del paese.

La crescita della manifestazione è stata possibile anche grazie alla collaborazione con associazioni e realtà del territorio, a partire dal rinnovato patrocinio con l’associazione “Fiori e piante d’Italia”. In più sono state confermate e consolidate le partecipazioni dei responsabili del Giardino dei Semplici, Orto Botanico e Museo di Storia naturale di Firenze e l’Officina Lieve di Borgo San Lorenzo che hanno organizzato iniziative varie, rivolte a grandi e piccini, per i due giorni di fiera.

La manifestazione è stata organizzata in collaborazione tra la Periscopio Comunicazione, la Pro Loco di Borgo San Lorenzo, il Centro Commerciale Naturale di Borgo San Lorenzo, la Confesercenti Mugello e grazie al patrocinio del Comune di Borgo San Lorenzo e dell’Unione Comuni del Mugello.