Pro Loco e Associazioni del volontariato culturale insieme per un nuovo progetto on line. Inizia stasera “Palchi Diversi”

Dopo l’esperienza di Ingorgo letterario on line la Pro Loco di Borgo San Lorenzo prosegue nella sua attività di sostegno al mondo culturale di Borgo San Lorenzo. Le nuove restrizioni imposte dall’attuale normativa anticontagio covid hanno colpito pesantemente il mondo del teatro e della musica. E per cercare di dare una mano alle realtà professionali e associative del mondo culturale nasce il progetto Palchi diversi, un’iniziativa che vuol porre l’attenzione sullo stato di salute del teatro e di chi gravita intorno ad esso: dalle compagnie teatrali amatoriali, ai professionisti del palcoscenico e della cultura legata al teatro.

I “palchi diversi” sono in realtà gli unici attualmente permessi, ovvero le produzioni on line.
Recitare senza pubblico non è ovviamente la stessa cosa e non si può sostituire all’emozione e al brivido di essere in platea ed entrare in sintonia con chi è sul palco. Ma, Ingorgo letterario ce lo ha appena dimostrato, l’essere “on line” ha anche qualche pregio che vale la pena “sfruttare” per far sentire che la cultura, nonostante tutto, non si spenge e per far capire che c’è anche chi di cultura vive.

Si inizierà stasera, 24 dicembre, alle 17.30, sul canale You Tube della Pro Loco di Borgo San Lorenzo (e condiviso anche sulla pagina FB della Pro Loco), con il primo appuntamento: Potassio Production è lieta di presentare “Cucù” – La magia del Natale in stop motion” con la regia di Matteo Cecchini, la Direzione Artistica di Serena Pinzani e la conferenza introduttiva a cura di Paolo Marini E20 Eccezionali Eventi.Un classico rivisitato per trascorrere in serenità queste feste natalizie molto particolari.

Dal teatro di animazione si passerà poi al teatro contemporaneo, al classico drammatico e comico, al teatro di narrazione, fino al musical. Una lunga carrellata che ci terrà compagnia fino al mese di marzo. Ogni spettacolo sarà aperto da una breve lezione propedeutica per entrare davvero nel vivo di ogni performance.

Palchi diversi è dunque una rassegna di teatro on line veicolata attraverso il nuovo canale youtube della Pro Loco di Borgo San Lorenzo, uno strumento indispensabile nell’era dell’immagine e soprattutto in tempi di pandemia. Un canale che raccoglie testimonianze video degli eventi organizzati in collaborazione con il Comune di Borgo San Lorenzo e che vuol essere al tempo stesso un mezzo di valorizzazione culturale e di promozione turistica. Proprio per questo i palchi diversi non saranno solo “on line” ma saranno in ogni luogo bello di Borgo San Lorenzo.

Il teatro on line come motore per far conoscere il ricco patrimonio artistico di Borgo San Lorenzo al di fuori della piccola platea di casa, oltre i confini regionali. Cultura e marketing turistico si incontrano per dar vita ad un unico, bellissimo spot pubblicitario per la Città di Borgo San Lorenzo. Ecco quindi che diventano palcoscenici d’eccezione luoghi ed evidenze artistiche importanti come il Palazzo Comunale, la Pieve di San Lorenzo, Villa Pecori Giraldi, il Palazzo del Podestà, il Monastero di Santa Caterina, la Madonna dei Tre fiumi, Sant’Omobono e luoghi originali come una cantina o la Stazione di Panicaglia.

Sul palco tanti professionisti e volontari in sinergia con la Pro Loco: n questo progetto la Pro Loco di Borgo San Lorenzo raccoglie a sé e coordina le associazioni “Live art”, “Lo Scrittoio”, E20 Eccezionali Eventi e si avvarrà della professionalità dell’attrice Anna Scalabrini. La Direzione Artistica è affidata a “La Scriveria” di Serena Pinzani. Il Coordinamento regia generale è di Matteo Checchini Potassio Production.

Insieme a Palchi Diversi il progetto viaggerà in parallelo con “Visioni di teatro per Palchi diversi” guidato dalla storica compagnia teatrale Il Piccolo in collaborazione con il progetto teatrale “Non faremo molto rumore per nulla” guidato dal regista e attore Matteo Cecchini e l’Associazione E20.

Due progetti uniti dallo stesso filo conduttore: l’amore per il teatro e la forza della cultura. Un grande lavoro di squadra che si concretizzerà grazie all’importante contributo del Comune di Borgo San Lorenzo. Il progetto è stato infatti presentato nell’ambito del recente bando per attività culturali on line con contributi finanziari messi a disposizione dall’Assessorato alla cultura. 

Entrambi i progetti prevedono la produzione di video visibili sul Canale Youtube Pro Loco Borgo San Lorenzo già attivo e facilmente fruibile sia da pc che da smartphone. La fruizione e la partecipazione del pubblico è completamente gratuita. Non sono previste particolari procedure di iscrizione. Sulla pagina facebook e sul profilo della Pro Loco Borgo San Lorenzo, nonché sulle pagine delle associazioni e dei professionisti coinvolti, verranno opportunamente promossi programma e modalità di accesso, facilitando l’utenza con un semplice link a cui collegarsi.

CHI SIAMO

Pro Loco Borgo San Lorenzo APS

Associazione culturale e turistica che ha come finalità la promozione del territorio di Borgo San Lorenzo attraverso l’organizzazione di eventi culturali, enogastronomici, ricreativi. Presidente: Alessio Capecchi, Segretario Barbara Paladini, Tesoriere Maria Paola Bordati.

Marco Paoli

Attore, regista e autore teatrale, si diploma nel 1988 presso il “Centro di avviamento all’espressione” di Firenze diretto da Orazio Costa Giovangigli, successivamente frequenta i corsi del “Laboratorio nove” al Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino. Prosegue la formazione presso il Centro sperimentale di Pontedera.  inizia la carriera di attore e di operatore culturale occupandosi tra l’altro della gestione dei teatri di Barberino di Mugello (FI), Pieve santo Stefano (AR)  e Viterbo dove resta per 18 anni e dove fonda la compagnia di produzione “Teatro San Leonardo TSL”. Lavora a fianco di prestigiosi attori tra i quali,  Nino Castelnuovo,  Paolo Ferrari, Orso Maria Guerrini,  Stefano Masciarelli, Carlo Croccolo, Giuseppe Pambieri,  Oreste Lionello, Franco Oppini, Edoardo Siravo, Ninetto Davoli. Ha scritto e diretto molti spettacoli, tra i quali il monologo Vino Divino, già pubblicato dalla casa editrice “La Mongolfiera” nel 2005. “Le donne di Shakespeare” è stato esso in scena da numerose compagnie. Autore inoltre di testi quali “Il sogno di Giotto” Harry’s Light” “La locanda di Don Juan”. Nel 2018 la stessa casa editrice pubblica il testo teatrale “Panni sporchi” Dal 2014 è direttore artistico dei Festival “Luna Note e Parole” e “Live Art”. E’ direttore artistico dell’Ass.ne culturale Live Art di Borgo San Lorenzo (FI) e della Compagnia del Melograno di Modica (RG). Nel 2018 apre a Borgo San Lorenzo lo spazio culturale “Microscena” dove vengono messi in scena spettacoli sia teatrali che musicali.

Associazione E20 – Eccezionali Eventi

Nasce nel 2010 a Borgo San Lorenzo. Da allora, grazie alle svariate competenze dei suoi componenti, ha promosso incontri, passeggiate, visite guidate: temi di storia, storia locale, storia dell’arte, storia della religione, e poi musica, astronomia, letteratura. Ognuno di questi eventi ha dietro di sé una lunga e accurata preparazione, da cui scaturisce un racconto o un dialogo rigoroso e documentato, ma trattato con leggerezza e comunicativa tali da risultare apprezzabile da tutti quanti: anche, fatto importantissimo, da chi non è specialista del settore. Tra le istituzioni con cui collabora si possono ricordare l’Unione dei Comuni del Mugello, la Commissione Cultura del Quartiere 5 di Firenze, la Sezione Soci Unicoop di Borgo San Lorenzo, la Pro Loco di Vaglia, quella di Borgo San Lorenzo e quella di San Godenzo. Dal 2019 il Presidente dell’Associazione è Paolo Marini.

 

Paolo Marini

Nato a Firenze, vive a Vicchio (FI). Laureato in Scienze Naturali, collabora dal 2008 al 2014 con il settimanale mugellano Il Galletto per il quale scrive circa 750 articoli, prevalentemente di argomento storico, culturale, artistico. Il suo libro L’artigiano dell’alabastro e altri racconti, edito da Il Filo nel 2008, ottiene nello stesso anno il terzo posto al Concorso Mario Soldati. È fra gli autori del volume Se son rose fioriranno… – Mugello e Val di Sieve dal fascismo alla Liberazione (Polistampa 2012). Scrive occasionalmente su altre testate giornalistiche on line quali Il Filo, OKMugello  e Rossorubino. Gestisce il blog Umanesimi (umanesimi.blogspot.it). La sua attività di divulgazione culturale – storytelling, conferenze-spettacolo, passeggiate, visite guidate – inizia nel 2012 e si fa più intensa a partire dal 2014, quando entra a far parte dell’Associazione culturale E20 – Eccezionali Eventi, di cui dal 2019 è Presidente. Alcuni titoli: “Quando non c’erano ancora i selfie”, con Stefano Miniati;  “Futuristi in chiesa?!?”, con la M° Marilisa Cantini; “Il rivoluzionario Angelico”; “Scherzi da prete nel ‘400: il Piovano Arlotto”; “La Gioconda non esiste!”.

Anna Scalabrini

Formatasi grazie al percorso umanistico del Liceo Classico e della Facoltà di Lettere, Anna Scalabrini fonda, nel 1991, la società Arcoscenico. Prima di allora, anche grazie a corsi di recitazione Costa, di dizione e di doppiaggio con professionisti Rai e cinematografici, aveva svolto un grosso percorso di spettacoli di piazza nel ruolo di attrice e cantante e coordinatrice. Ha interesse per il canto polifonico a cappella, partecipa a concerti in territorio regionale e nazionale. Coordina progetti di autofinanziamento per enti e associazioni. Dal 1991 ad oggi organizza eventi di vario genere; gestisce, come formatrice e regista, laboratori di teatro e di voce in scuole primarie e secondarie di 1° e 2°, ad insegnanti per aggiornamento, ad adulti dell’età libera, a comunità carcerarie, a gruppi con difficoltà psichiatriche, a ragazzi con disabilità psico-fisiche; con particolare attenzione alla prevenzione del disagio, all’inclusione e allo sviluppo della comunicazione e del dialogo. La sua professione è quella di maestra di laboratori di comunicazione attraverso il teatro.

Arcoscenico

di Anna Scalabrini, è una società che è attiva sul territorio nazionale e toscano dal 1991, e che realizza laboratori teatrali e percorsi tecnici di parola e di dizione per giovani e adulti. Arcoscenico ha lavorato con il comune di Fiesole, di Borgo San Lorenzo, di Pontassieve; con le scuole secondarie di 1°: Compagni, Don Milani, Mazzanti di Firenze e con quelle di Fiesole, Rufina, Pelago, Pontassieve, Borgo San Lorenzo, Fucecchio; con la scuola secondaria di 2° di Borgo San Lorenzo; con la Asl di Sesto Fiorentino.

Associazione Lo Scrittoio

L’Associazione culturale “Lo Scrittoio” è attiva sul territorio del Mugello e della Valdisieve da più di 15 anni. Nasce da un gruppo di appassionati di scrittura creativa e di lettura all’indomani di un corso molto coinvolgente. Fin da subito si propone di promuovere la scrittura attraverso varie azioni ed iniziative, prima su tutte l’istituzione di un concorso letterario che in tutti questi anni ha posto l’attenzione su prosa e poesia. Ma la scrittura creativa è anche altro e da qui l’esigenza, diventata poi realtà, di dar spazio al teatro sia con produzioni proprie, sia coinvolgendo anche scuole, associazioni, artisti ed attori e compagnie teatrali. La Regia di tutti gli spettacoli è della Presidente Maria Amore.

 

Matteo Cecchini è regista professionista, classe 1986, che dopo essersi formato tra Milano e Prato, tra le altre, ha collaborato per più di 5 anni con il Teatro Stabile della Toscana e avviato il progetto Non Faremo Molto Rumore per Nulla nel Mugello.

 

La Scriveria Service editoriale di Serena Pinzani
Giornalista, scrittrice si occupa di editoria, comunicazione ed organizzazione eventi. La Scriveria è micro casa editrice pura con all’attivo un piccolo ma originale catalogo di pubblicazioni con un’attenzione particolare ad autori e tematiche mugellane, ambito nel quale opera. La Scriveria è ufficio stampa e comunicazione di associazioni culturali ed eventi nonché in supporto a vari enti locali. La Scriveria è direzione artistica dei seguenti eventi del Comune di Borgo San Lorenzo: Mugello da Fiaba (2015) Festival di letteratura, teatro e musica per bambini e ragazzi, Inogorgo letterario (2018) Festival del libro e dell’autore, Fabrica32 (2018) Festival della ceramica e contaminazioni artistiche. Dal 2016 è direttore artistico del Consorzio Mugello Mediceo per il quale ha curato gli eventi “Il galateo nell’era dei social” (2016) e “Giotto, il mio Mugello” (2017). Dal 2019 direttore artistico di Fiera di Ottobre a Dicomano. Dal 2019 direttore artistico del contenitore culturale “Perché Londa è” del comune di Londa. Dal 2020 direttore artistico Fiera di Maggio a Dicomano. Dal 2019 ad oggi ha progettato e organizzato gli eventi culturali “Via Mazzini Christmas Lab.”, “L’8 a Londa”, “L’oro di Londa”, “RipartiAMO da Dicomano”, “Di Domenica all’aiuola”.

 

Direzione Artistica: La Scriveria di Serena Pinzani
Regia: Marco Paoli, Anna Scalabrini, Maria Amore
Coordinamento regia generale: Matteo Cecchini
Ufficio Stampa e comunicazione: Pro Loco Borgo San Lorenzo
Associazioni coinvolte: Lo Scrittoio, E20, Live Art