Mugello da Fiaba non si arrende: al via la Special edition on line

In questi giorni i volontari della Pro Loco di Borgo San Lorenzo sarebbero stati impegnati nell’allestimento di Mugello da Fiaba. Giorni intensi con l’adrenalina alle stelle ma anche con tanto entusiasmo e la gioia di fare e di ritrovarsi ancora una volta tutti insieme. Poi è arrivato il Corona Virus che ha stravolto tutti i programmi. Con il Comune di Borgo San Lorenzo la Pro Loco ha provato a buttare giù un nuovo calendario, ipotizzando nuove date per il Festival e rimodulandolo per il mese di settembre. Il tutto cercando di mantenere viva la pagina facebook, unico canale per un contatto più immediato e diretto.
“Abbiamo cercato di ipotizzare un nuovo calendario degli eventi anche se ancora la situazione non è chiara ed è difficile fare programmi anche per settembre – spiega l’Assessore e Vicesindaco Cristina Becchi – ma Mugello da Fiaba ci manca, manca tantissimo perché è qualcosa di più di un evento. Negli anni è diventato il momento delle famiglie, il luogo di incontro e di condivisione di insegnanti, alunni, operatori, associazioni del volontariato culturale. Mugello da Fiaba è l’espressione della forza e della coesione della nostra comunità. Per questo non ne possiamo fare a meno, in qualsiasi forma lo si possa svolgere e per questo stiamo lavorando per mantenerlo vivo.”
Una sesta edizione, quella che avrebbe aperto i battenti il 5 Maggio, che ha ricevuto l’importante riconoscimento di evento rodariano a livello nazionale. “In questi giorni di quarantena abbiamo scritto filastrocche omaggiando il grande Maestro – spiega la Direttrice Artistica Serena Pinzani – e proprio a lui abbiamo pensato negli inevitabili momenti di sconforto. Cosa ne avrebbe detto Rodari? Sicuramente avrebbe tenuto in mano la penna e nella mente la speranza.”

E’ così che nasce l’idea di una versione on line di Mugello da Fiaba: “Dal 5 al 10 Maggio il Festival si svolgerà, sulla pagina Facebook dell’evento: più piccolo in forma ridotta ma sperando di poter ricreare in qualche modo la stessa magia – spiega ancora Serena – grazie al contributo dei nostri autori che già avevano il biglietto aereo per raggiungere Villa Pecori. Bruno Tognolini, Massimo Vitali saranno con noi anche se a distanza” In programma varie attività, dai piccoli laboratori, alle letture, brevi incontri con gli autori sempre sul tema di quest’anno: tra cielo e terra.

“E’ un esperimento – spiega il Presidente della Pro Loco di Borgo San Lorenzo Alessio Capecchi – ci proviamo e vorrei ringraziare fin da ora i tanti volontari che stanno dando il loro contributo virtuale reinventandosi videomaker, ingegnandosi a scrivere filastrocche e tanto altro. Tenere vivo Mugello da Fiaba è al tempo stesso tenere viva l’Associazione per rafforzarla ed essere pronti alla ripartenza.”

Appuntamento dunque da martedì 5 Maggio con Mugello da Fiaba 6 special edition on line: Mugello da Fiaba non si arrende!