Inaugurata la quinta edizione di Mugello da Fiaba

Si è aperta ieri a Villa Pecori Giraldi in una giornata che ha visto sovrapporsi numerose iniziative e che ha visto una partecipazione record per il giovedì, la quinta edizione di Mugello da Fiaba, unico e originale festival di letteratura, teatro, musica, creatività ed arti varie per bambini e ragazzi in programma a Borgo San Lorenzo fino al 12 maggio. Oltre mille studenti che partecipano ai laboratori di Fuoriclasse che oggi chiuderanno i battenti. Grande soddisfazione dunque per gli organizzatori del Festival ideato e organizzato dall’Assessorato alla cultura del Comune di Borgo San Lorenzo e dalla Pro Loco, e che si avvale della direzione artistica di Serena Pinzani fin dalla sua prima edizione.

Tema di questa quinta edizione e filo conduttore di tutto il festival è Che idea, ragazzi! dedicato al genio, alla creatività, alle idee che hanno cambiato la storia del mondo ma anche al genio che è in ognuno di noi. E parlando di geni non poteva mancare, in occasione dei festeggiamenti per i 500 anni dalla sua morte, Leonardo da Vinci. Ieri particolarmente apprezzato l’intervento del Ludomastro per eccellenza, Carlo Carzan per la prima volta in Toscana con le sue attività ludiche e creative per Editoriale La Scienza, la cui “palestra” rimerrà attiva fino a domenica. E poi ancora omaggio a Galileo Galilei, Guttenberg ai fratelli Lumiere e spazio alle piccole invenzioni e scoperte che rendono più facile la vita di tutti i giorni. La novità di quest’anno è sicuramente la prima edizione del Palio di San Lorenzo Junior: bambini dei vari rioni si sfideranno in gare tipiche del Palio borghigiano in un clima di festa e sana competizione. Le iscrizioni sono ancora aperte, ma sono già oltre 100 i bambini iscritti a questa suggestiva sfida. Vanno sottolineati i partner ludici Creativamente e Giochi Briosi che ci porteranno nel magico mondo dei Creagami e dei Giochi da tavolo personalizzati. Come per le edizioni passate non mancheranno i concorsi: torna lo Scrittoio da fiaba, concorso letterario alla sua terza edizione organizzato dall’Associazione culturale Lo Scrittoio, mentre sabato verranno premiati i vincitori del Concorso di poesia “Margherita Guidacci” organizzato dal Rotary Club Mugello. Ed è ancora possibile fotografare e votare per la vetrina del centro storico più in tema con la manifestazione.

Il festival, per celebrare al meglio il primo lustro, vivrà tre momenti di festa (oggi e domani sera, domenica pomeriggio a conclusione) e vede confermare ancora una volta, domenica 12, l’iniziativa Stalle aperte con Mukki. Da Mugello da Fiaba sarà possibile prendere le navette per il giro delle stalle e poi pranzare nel parco della villa, con un suggestivo e gustoso picnic realizzato grazie a Mukki e con il quale dare una mano anche alla Fondazione Meyer.

Per saperne di più basta andare sul sito www.mugellodafiaba.it.