Continua la crescita de “Le Vie del Gusto”

Una partecipazione in crescita, gradimento per le novità introdotte e per le tante conferme. La settima edizione delle “Vie del Gusto”, che ha caratterizzato il week end appena trascorso nel centro storico di Borgo San Lorenzo, ha suscitato positivi commenti, aiutato anche dalle belle e calde giornate di metà settembre, che hanno portato nelle strade e nelle piazze un afflusso senza precedenti per questo evento. La manifestazione, organizzata dalla Pro Loco con il patrocinio del Comune di Borgo San Lorenzo, ha visto comunque tanta gente, mugellani e non solo, a spasso in un viaggio fatto di profumi, colori sapori nel quale, oltre a privilegiare le produzioni ed i piatti tipici del territorio, ci si è mossi attraverso tutto lo stivale. Un’occasione importante per valorizzare i prodotti del territorio e far conoscere le nostre aziende ed il lavoro che c’è dietro a queste specialità uniche. Cosi come apprezzata la nuova collocazione di una parte della manifestazione che ha trasformato Piazza Castelvecchio e le vie di accesso in un ristorante a cielo aperto con gusti ed offerte molto diverse. Numerosi ed applauditi anche i concerti e gli spettacoli che hanno animato le tre serate dell’evento. Così come i contest, in particolare quello delle torte fatte in casa, che ha avuto ottimi risultati qualitativi ed una ricca partecipazione. Bene anche lo spazio dedicato al “senza glutine” gestito direttamente dalla Pro Loco, che ha contribuito a fare informazione, oltre che produrre gustosi prodotti apprezzati anche da i non celiaci.

“Siamo molto soddisfatti del successo della manifestazione, spiega il presidente Alessio Capecchi. Un successo che ripaga l’impegno nel realizzarla, sempre difficile viste le forze della Pro Loco ed i tanti impegni che abbiamo nel corso dell’anno, e che è frutto anche di numerose collaborazioni. Tutto si è svolto regolarmente, gli espositori sono soddisfatti anche se abbiamo già visto alcuni aspetti che dovremo in futuro migliorare. Proseguire per anni certe manifestazioni è impegnativo ma ne vale la pena per valorizzare il nostro territorio e le nostre eccellenze. E adesso, da subito, c’è subito da rimboccarsi le maniche per i prossimi appuntamenti. Un grazie di cuore per la collaborazione, oltre all’Amministrazione Comunale ed al Comitato Commercianti “Nel Borgo”, alla Parrocchia ed in particolare a Don Antonio, per l’aiuto fattivo.”

E domenica 23 a Borgo San Lorenzo torna anche il mercatino di “Dalla soffitta alla cantina”, con i tanti appassionati di rigatteria, antiquariato e tanto altro che potranno sbizzarrirsi con l’appuntamento di settembre in Piazza Dante.